CICLOAMICI, la ragnatela dei cicloecologisti pugliesi
La ragnatela dei cicloecologisti pugliesi  Cicloamici su Facebook           Maggio 2012

Homepage

Appuntamenti

Vie verdi

Itinerari

Finestre

Scriveteci Puglia

Associazione

Archivio

Link

 

Contatti

Informazioni:

  info@cicloamici.it

.

Redazione: Antonio Licciulli, Giovanni Laresca, Alessandra PassaroGiovanni PaceMauro Destino, Maria Nigo, Angela Bruno, Marco Argentiere, Anna Rita Ricci, Paola Bruno, Luca Troisi

. 

Associazioni di riferimento:

Associazione cicloamici

Via S. Eleuterio, 2  72023 Mesagne (Brindisi)

Il gruppo dei cicloamici attivo a Lecce e il Salento Ciclo Forum
Il gruppo dei cicloamici attivo a Foggia e il Foggia Ciclo Forum
Il gruppo dei cicloamici attivo a Lecce e il Taranto Ciclo Forum
Federazione Italiana Amici della Bicicletta, 

Via Borsieri, 20159 Milano

FIAB PUGLIA

Associazione Miniera

Via N. Sauro 10, 72023 Mesagne (Brindisi)

FIAB Percorsi Sava (TA)

Abbonamento: Per ricevere gratuitamente l'avviso per i nuovi aggiornamenti inviare un mail a: info@cicloamici.it

Iniziative editoriali

Cartografia sulla Puglia

Strade storiche

Vie Verdi

Percorsi perigolosi

Norme di sicurezza

Dossier Miniera

Critical Mass

Zen e bicicletta

Storia della bicicletta

Introduzione al cicloturismo

 

FORUM

Cicloamici in fasce

Culacchi

Credits: 

Visitatori:   

 

Editoriale

La ragnatela invisibile alle auto

"Cicloamici" nasce nel gennaio 2003 con l'intento di creare una ragnatela di collegamenti e scambi culturali tra appassionati di bicicletta ecologia e cicloturismo. 

Esiste secondo noi una cicloragnatela di strade interconnesse, sconosciuta agli automobilisti, che è costituita dall'insieme di strade campestri, strade comunali secondarie, tratturi, sentieri naturalistici, piste ciclabili che ricopre il salento e la Puglia.

Questa rete di strade secondarie rappresenta una risorsa per larga parte inesplorata e sconosciuta per valorizzare il territorio salentino all'insegna di un turismo nuovo e sostenibile.

La cicloragnatela consente ai ciclisti di spostarsi in sicurezza e tranquillità raggiungendo posti di interesse naturalistico, culturale, archeologico.

Questo sito riporta le esplorazioni compiute dai cicloamici alla scoperta di questa ragnatela ed offre libero accesso a tutte le informazioni utili (mappe, siti, luoghi  Il sito contiene un paginone iniziale che fa da portale e da notiziario. Si riportano le ultime notizie di interesse per cicloamatori ed ecologisti interessati a conoscere difendere e valorizzare il salento.

Dal paginone iniziale si raggiungono una serie di risorse collegate: la lista delle iniziative cicloamatoriali e di impegno civico - ecologista, gli itinerari cicloturistici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

Il sito istituzionale dell'associazione Cicloamici

L'associazione Cicloamici di Brindisi e Mesagne ha un sito ufficiale diverso dal presente. Il nuovo sito, capolavoro della tecnica WEB è adesso modificabile e interattivo. Ci lavorano più cicloamici e si trovano foto e contributi a decine. Cosa diventa questo sito? Nel sito rimangno tutte le cronache e i grandi servizi che accomunano i cicloamici di Puglia. Un sito che nasce prima delle divisioni e va oltre le divisioni municipali dei cicloamici aspirando a interpretarne l'animo intercomunalista, ideale e cicloecologista. La ragnatela dei cicloecologisti di ogni dove.

Mesagne 13,Brindisi 20 Maggio

Bimbimbici 2012

Tema di fondo: strade sicure casa scuola

C’è un modo per divertirsi andando in bicicletta e contemporaneamente rivendicare il proprio diritto alla mobilità sicura e sostenibile?

A Mesagne,  e Brindisi i bambini accompagnati dai loro genitori lo potranno fare domenica 13 maggio (Mesagne) e domenica 20 a Brindisi partecipando a Bimbimbici , giornata nazionale FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) che quest’anno avrà come tema di fondo “strade sicure casa-scuola

Gli atti del corso di accompagnatore cicloturistico del gennaio 2011

Scuola di cicloturismo

Conferenza pubblica dedicata alla bicicletta e allo sviluppo sostenibile   

Una partecipazione inaspettata e tante amicizie e relazioni nati da una geniale idea Anna Rita Ricci: un corso per accompagnatori cicloturistici.  

Disponibili ora le lezioni in pdf:

- la tecnica nella bicicletta

- come si organizza una cicloescursione

30 Aprile

Il progetto slim city

Le nostre città ci stanno facendo ammalare sempre di più.  Sembrano fatte apposta per farci ingrassare, prendere il diabete, aumentare la pressione arteriosa, causando depressioni, stati d’ansia e fobie di ogni genere. Il Dott. Mauro Destino propone progettper identificare per ogni città coinvolta tutte quelle circostanze e interventi strutturali che possono favorire il tentativo al cambiamento dei partecipanti al progetto. I cicloamici ricercano volontari (cavie) per avviare il progetto del Di-Etologo.

Domenica 29 Maggio 2012

Cantine aperte Una convergenza di buoni motivi per uscire in bici

Nella giornata di Cantine aperte i cicloamici propongono quattro interessanti itinerari in Puglia alla scoperta dei luoghi dove fermenta il nostro buon vino.

Le partenze da Foggia, Brindisi, Mesagne e Lecce.

 

16 -17 Febbraio, 8-9 Marzo

La mobilità sostenibile

Si svolgerà a Mesagne in collaborazione con il centro servizi per il volontariato un corso FIAB sulla mobilità e l'associazionismo

Corso di formazione che si rivolge ai dirigenti ed ai volontari attivi delle associazioni ambientaliste interessati a sviluppare le proprie conoscenze nel settore del cicloambientalismo, nelle materie connesse e sulla organizzazione della vita associativa. Modulo di adesione

24/11/07

La via dei braccianti per l'occupazione delle terre d'Arneo

I cicloamici hanno ripercorso i luoghi dell'epopea dei braccianti che partirono in bici per andare ad occupare le terre.

Dopo la seconda guerra mondiale, il latifondo dell'Arneo, una realtà ormai anacronistica, venne reclamato da una moltitudine di braccianti dei paesi vicini che chiedevano terra, pane e lavoro.

20/10/07  Educazione Stradale a Scuola

Riparte il pedibus per i percorsi casa scuola

I bambini mesagnesi delle 5e classi elementari  saranno dei ciclisti e pedoni maggiormente consapevoli del proprio ruolo di utente della strada. I cicloamici hanno avviato presso il 1° e 2° Circolo didattico di Mesagne un corso sperimentale di educazione stradale

domenica 15 settebre 2007

Giù le mani da Punta Palascia

I Cicloamici aderiscono al comitato "giù le mani da Punta Palascia" per bloccare un nefasto progetto di scempio ambientale della Marina Militare

Manifestazioni e Sit In a Punta Palascia. I cicloamici aderiscono con un corteo e una escursione alla scoperta delle bellezze della zona: baia dell'orte, cava di bauxite, torre del serpe ...

Le Vie Verdi in Albania

10-22 Agosto

 

I cicloamici preparano una memorabile spedizione alla scoperta dell'Albania con lo scopo di esportare i propri progetti sul turismo sostenibile

domenica 15/07/2007

Il percorso della civiltà rupestre

Quarta edizione della pedalata estiva sulla pista ciclabile del canale reale

I cicloamici ringraziano e plaudono l'intervento dell'amministrazione comunale brindisina

Nella primavera 2006 l'impegno dell'amministrazione comunale brindisina ha finalmente restituito una pista ciclabile fruibile e incantevole. Adesso occorre valorizzarla ed estenderla verso la riserva di Torre Guaceto e collegarla mediante strade secondarie a Brindisi, Mesagne e San Vito.

Eliminare la pista ciclabile in nome della sicurezza stradale

Il dibattito politico durante le comunali a Mesagne ha trasformato la pista ciclabile su Via Marconi in un simbolo di un cambiamento possibile ma duro da conquistare

 

Con l'elezione del sindaco di Centro Destra si fanno concrete le minacce si smantellare la pista. Le motivazioni dei forzisti: la pista ciclabile va eliminata per rendere più sicura e accogliente Via Marconi.

21/04/07-29/04/07  Gemellaggio:

 Cicloamici - Aruotalibera Pordenone

Una grande occasione per promuovere la cultura della bici in Salento: il gemellaggio tra cicloamici e l'associazione Aruotalibera di Pordenone. Gli amici di Pordenone sono tostissimi ed il loro comune già possiede un "Ufficio biciclette"

2 luglio 2007

Benedettini e giacobini nella Murgia dei Trulli

Cicloamici e Ruotalibera Bari si ridanno appuntamento per un percorso intorno a Noci, con la guida dello storico Pasquale Gentile

Una cicloescursione lunga quasi un millennio, un affascinante percorso storico che si snoda, da un versante all’altro del vasto territorio nocese, tra boschi e masserie, tutto da… pedalare alla fresca e salubre aria collinare. Dal tempo dei normanni alla sfortunata sortita giacobina del 1799. Visiteremo Chiesa di Barsento dell’XI secolo, dipendenza dell’abbazia benedettina di Banzi, in Basilicata. Quindi raggiungeremo Masseria “Scozia vecchia”, punto di raduno dei realisti del circondario per dare l’assalto al paese provvisoriamente in mano ai locali giacobini.

Brindisi 18 Marzo 2007

L'itinerario delle fortificazioni

Nuova biciclettata a tema organizzata con il Comune di Brindisi dedicata al giro delle fortificazioni della città

 

Il sistema difensivo di Brindisi è legato alla storia della città. Un’occasione per trascorrere una domenica diversa, perché è davvero raro poter attraversare la città e la sua storia sul sellino di una bici.

Sabato 3 Febbraio, Presso circolo Specimen Arci Lecce, via Egidio Reale 48, ore 19 le associazioni Specimen e Cicloamici organizzano un seminario

Lo Zen e la bicicletta

Il Buddismo Zen e la sua penetrazione nella cultura occidentale

Il prof. Marassi introdurrà all’auditorio il buddismo Zen e le molteplici apparizioni in Occidente. Quindi tra il serio e il faceto si discuterà delle diverse forme con cui lo Zen può assumere una fisionomia originale e autonoma rispetto ai canoni imposti dalla cultura giapponese. Per esempio è possibile immaginare una "pratica zen in bicicletta" (bici do) 

Giovedì 25 Gennaio

Critical mass a Lecce

Una critical mass per far sentire la voce di cittadini e associazioni che reclamano il diritto alla mobilità alternativa e sostenibile. Intanto una bicicletta fantasma appare anche a Lecce

Appuntamento davanti Santa Croce ore 18 il sito nonufficiale di MC Lecce:

http://massacriticalecce.splinder.com

Il Tour del Gargano in bicicletta

Donatella e Simone dal Piemonte hanno trascorso la loro estate sul Gargano e ci regalano questo bel reportage fotografico del loro viaggio.

Il giro d'Europa di Toni Sabine

19 Novembre

A Copertino attraverso la Valle della Cupa:

Una giornata a contatto con la storia e le antiche devozioni popolari, percorrendo le vie del centro e dell'agro di Copertino

Ghostcycle a Brindisi e a Lecce

In via Provinciale per San Vito a Brindisi e su Viale Gallipoli a Lecce una bianca bici indica il luogo dove è stato travolto e ucciso un ciclista.

L'iniziativa intende rendere consapevoli dei problemi della sicurezza stradale sulle strade cittadine

17 aprile (pasquetta)

Hai la bici? Prendi il treno e.. vieni a ballare a Villa Castelli!

Anche quest’anno l’appuntamento per Pasquetta promosso da FIAB onlus e Trenitalia per la giornata nazionale Bicintreno

 E così a Pasquetta la bicicletta viaggia gratis su tutti i treni Regionali, Diretti e Interregionali. Un modo per sostenere il trasporto integrato bici + treno e  promuovere sicurezza stradale e mobilità eco-sostenibile.

L’associazione Cicloamici FIAB organizza per l’occasione un’escursione senza stress, in libertà e leggerezza destinazione Villa Castelli.

Ultimi aggiornamenti

Video:

Cicloamici sulla RAI

Cycle Hero (campagna inglese di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici)

Controspot FIAT500 (come dovrebbe andare in onda lo spot della FIAT)

Calendario Trekking

 Cicloforum news

Brindisi

Lecce

Foggia

Mesagne

Taranto

Leverano

Copertino

Sava

Maglie

Giappone

   
 Biciclettate a tema

Brindisi

Lecce

Foggia

Mesagne

 

Itinerari salentini

Cartine e tappe degli itinerari cicloturistici nel Salento

Nuova guida al

Cicloturismo in Puglia

Il binario fantasma a Mesagne può diventare una via verde?

Ciclomatrimonio

La Pista fantasma Lecce - S. Cataldo

 

Tesseramento 2007:

modi e motivi per aderire e rinnovare l'adesione all'associazione Cicloamici FIAB

 

L'entomologo dilettante Juan Peace lancia un allarme: la farfalla Killer dei gerani minaccia i balconi pugliesi.

 

I Cicloamici alla festa degli anziani agricoltori. L'iniziativa sembra bizzarra ma si è rivelata molto proficua. Gli amministratori di Ceglie Messapica sensibilizzati sulle "vie verdi" si sono messi subito al lavoro

.

Durante una missione in avanscoperta nel Parco del Gargano, i Cicloamici denunciano una incredibile discarica a Vieste nel cuore del Parco Nazionale del Gargano Localizzazione GPS: N41°54'16,5', E 016°02'57,5''

Dossier dei cicloamici

La Murgia dei Trulli

La Murgia Sud Orientale è un territorio con caratteristiche uniche e unitarie. La salvaguardia del suo patrimonio culturale, architettonico e naturalistico deve diventare una priorità prima che sia troppo tardi e la magia scompaia.

Il forum, il nuovo, importante strumento di comunicazione dialogo e confronto dei ciclaomici

FORUM

..

La ciclofficina 

.

Storie dal mondo

.

Finestra sui tanti problemi che affliggono i paesi poveri e disgraziati di questo mondo

Dossier antiche strade

Un approfondimento lento ma costante sulla viabilità antica nella Puglia Peninsulare. Per metà esperienziale percorrendo in bici strade secondarie dimenticate e per metà su studi storici. 

.

Dicono di noi

Pubblicità

Via Marconi 207 72023 Mesagne (BR) e-mail: info@stcnet.it

.

Bed and Breakfast a Mesagne, gustate con poche spese la calda ospitalità della gente del Sud  

.

 Archivio fotografico

La maggior parte delle foto del sito sono tratte dall'archivio fotografico personale di cicloantonio e sono disponibili e barattabili in formato digitale ad alta definizione (2560x1920 pixel) insieme a centinaia di altre foto che documentano le bellezze naturali e architettoniche della Puglia. Il ciclofotografo è disposto a barattarle con diverse modalità. Per trattative cliccare qui

Dediche e pettegolezzi diventano rubrica  

Cosa bisogna fare per aumentare l'"audience"? La televisione insegna che bisogna spettegolare su altre persone. A Mesagne i pettegolezzi e gli episodi che attraggono l'attenzione si dicono "Culacchi". Con pochi scrupoli il nostro ciclogiornale emula il piccolo schermo.